Google
Sto coso e' scritto volutamente con i piedi! molti "refusi" son voluti pro su restu picaebolla in culu!

UODreams - Free OSI Style Shard

08/06/07

ma mbo kissa'

Se si rispetta qualcosa.. fondamentalmente lo si fa perche' si ritiene che sia giusto farlo o perche' ci si e' costretti..
Cio' che proprio non capisco sono quelle persone che, pur odiando e lamentandosi delle cose (stile di vita etc..), abbassano la testa e le rispettano.

E' piu' che vero che ognuno deve esser libero di dire/pensare cio' che vuole.. ma allora perche', dopo aver ascoltato, non si puo' essere liberi di denigrare cio' che si e' appena ascoltato?
La denigrazione non e' un pensiero? non e' un idea?
Il rispetto non e' una cosa dovuta.. e' qualcosa che ti devi conquistare..
Inoltre non e' irrispettoso imporre qualcosa agli altri?

Ad esempio la legge non si rispettata perche' giusta ma perche' ci viene imposta.. come se tutti avessero dato la loro parola, o firmato un cazzo di pezzo di carta..
Alla luce di cio' che differenza c'e' tra una dittatura/oligarchia e uno stato civile? ogni tot tempo non andrebbe rifatto un maxi referendum in cui si ri-votano tutte le leggi?? I modi di fare che andavano bene a 2-3 generazioni fa sono ancora da ritenersi validi? O meglio obbligatori??

Inoltre uno stato civile non dovrebbe tener conto delle minoranze?
E se uno stato e' composto da minoranze? che senso ha?? Fondamentalmente i diritti sono cose (oggi come ieri abbastanza astratte) che vanno riconoscite alle persone.. e allora che senso ha mettere 4 stronzi a decidere quali scrivere su carta e quali no? Anche quei 4 stronzi sono una minoranza, magari una casta di ladri ma pur sempre minoranza.. perche' una minoranza deve decidere come le altre minoranze si devono comportare?
Che garanzia ho che mi rispettino?

Vista la lampante mancanza di rispetto piramidale, perche' la base dovrebbe portar rispetto?

Le forze “dordnie” hanno potere nel preciso momento che chi ha a che fare con loro glie lo riconosce..
Comunque la mettiate degli ignoranti incompetenti in divisa, visto che non sono i depositari della mia fiducia, ai miei occhi appariranno come degli armigeri al soldo di quella famosa minoranza.
Questi, la minoranza, non riuscendosi a guadagnare il mio rispetto, mi obbligano a pagare degli aguzzini che mi impongano di rispettarli..
Visto che io non ho deciso di affidarmi alla loro tutela.. perche' vederli diversamente da cio' che sono? Un gruppo di persone armate cambia se agisce per mandanti diversi?
O magari rimangono sempre persone armate??









se siete arrivati fin qui e avete pure capito cio' che sto scrivendo siete in pericolo..
okkio ci son due sbirri sotto casa..

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page