Google
Sto coso e' scritto volutamente con i piedi! molti "refusi" son voluti pro su restu picaebolla in culu!

UODreams - Free OSI Style Shard

04/07/07

Una bella storia

Per curiosita mi sono messo a cercare la costituzione italiana
(http://www.quirinale.it/costituzione/costituzione.htm)

leggendola mi sono saltati agli occhi gli articoli (il resto sono banalita' o riguardano l'organizzazione
dello stato italiano):

1 “sovranita' del polpo” (va be solo il fatto che ci sia e' una barzelletta)

2 “La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell'uomo”
http://www.alberodellavita.org/web/missione/dichiarazione_universale_diritti_uomo.pdf
me li sono andato a cercare.. e sebbene pieni di belle parole non riconoscono un diritto fondamentale..
“Ogni uomo/donna e' padrone di se stesso/a”

5 “La Repubblica, una e indivisibile, riconosce e promuove le autonomie locali”
bellissima contraddizione..

7 “Lo Stato e la Chiesa cattolica sono, ciascuno nel proprio ordine, indipendenti e sovrani.
I loro rapporti sono regolati dai Patti Lateranensi. Le modificazioni dei Patti accettate dalle due parti, non richiedono procedimento di revisione costituzionale.”

che per prima cosa contraddice la sovranita' popolare (o e' lo stato o e' il popolo ad essere sovrano.. come spiegarmi.. una scatola di sardine e' composta da sardine ma le sardine non sono la scatola..)
e in piu' sono quasi introvabili..
a titolo informativo vi posto le uniche fonti che riportano parte dei testi:
http://cronologia.leonardo.it/storia/a1929n.htm
http://cronologia.leonardo.it/storia/a1871b.htm
http://www.italgiure.giustizia.it/nir/1985/lexs_107870.html
http://www.controstoria.it/download/Documenti%20-%20I%20Patti%20Lateranensi.pdf

un idea piu precisa ve la potete fare su
http://biblioteche.provincia.re.it/database/provincia/biblio33.nsf/pagine/46EB3B5430895942C125717A0054DBF6?OpenDocument


Sono una marea di cazzate..

“GLI ECCLESIASTICI NON SONO TENUTI A DARE A MAGISTRATI O AD ALTRA AUTORITÀ INFORMAZIONI SU PERSONE O MATERIE DI CUI SIANO VENUTI A CONOSCENZA PER RAGIONE DEL LORO MINISTERO.”

“SALVO I CASI DI URGENTE NECESSITÀ, LA FORZA PUBBLICA NON POTRÀ ENTRARE, PER L'ESERCIZIO DELLE SUE FUNZIONI, NEGLI EDIFICI APERTI AL CULTO, SENZA AVERNE DATO PREVIO AVVISO ALLA AUTORITÀ ECCLESIASTICA”

“AGLI EFFETTI TRIBUTARI GLI ENTI ECCLESIASTICI AVENTI FINE DI RELIGIONE O DI CULTO, COME PURE LE ATTIVITÀ DIRETTE A TALI SCOPI, SONO EQUIPARATI A QUELLI AVENTI FINE DI BENEFICIENZA O DI ISTRUZIONE.
LE ATTIVITÀ DIVERSE DA QUELLE DI RELIGIONE O DI CULTO, SVOLTE DAGLI ENTI ECCLESIASTICI, SONO SOGGETTE, NEL RISPETTO DELLA STRUTTURA E DELLA FINALITÀ DI TALI ENTI, ALLE LEGGI DELLO STATO CONCERNENTI TALI ATTIVITÀ E AL REGIME TRIBUTARIO PREVISTO PER LE MEDESIME.”

Pur essendo convinto sostenitore della liberta' di espressione (in cui rientra quella di culto) non riesco a capire perche' riconoscergli tanti privilegi (cosa diversa dai diritti).

E' come riconoscere a un superstizioso il privilegio di decidere di non far entrare gli sbirri a casa di venerdi 17, o siccome e' stato rivelato in confessione dargli l'autorita' di salvare il culo a un assassino o a un pedofilo...

Per finire (visto che i controlli sono autorizzati dl vaticano e di certo non gli controllano la dichiarazione dei redditi o come usano l'8x1000):
se decido di finanziare un tipo che vuole costruire un Casino in Africa, lo posso considerare beneficenza?
se decido di finanziare un tipo che vuole convertire tutti gli asiatici al cristianesimo, e' beneficenza??
se decido di finanziare un tipo che possiede una marea di opere d'arte da ristrutturare, e visitabili solo pagando l'ingresso, e' beneficenza?


PS: spiacente ultimamente sto scrivendo dei tatzebao

2 Commenti:

Alle 5 luglio 2007 09:53:00 UTC , Anonymous Anonimo ha detto...

Renzeddu.

E finilà Sulasò...ca non cumprenner nudda, sa udda ti che tirene..

 
Alle 5 luglio 2007 10:07:00 UTC , Anonymous Su Mere ha detto...

..sti filo costituzionali..
uff cazz non mi viene manco la rima..
^^

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page